È GESÙ CRISTO DIO PADRE, IL FIGLIO, E LO SPIRITO SANTO? N°19


Questo'insegnamento è la 19ª parte di una serie di ventisette volumi. Per beneficiarne totalmente, dovete leggere le altre parti.


SINTESI DELLE RICERCHE 2ª Parte


I supporti biblici dei demoni


Amati, gli alcuni versetti che questi demoni danno per sostenere la loro bestemmia, si trovano tutti nello studio sulla Divinità di Cristo che abbiamo fatto recentemente. Non c'è nulla di nuovo. Non hanno un solo versetto che dice che Gesù Cristo è Dio Padre e lo Spirito Santo, come ve l'aspettavate già. Per questo, ho dunque trovato inutile allungare ancora questo studio con gli stessi versetti che abbiamo sufficientemente citati nel recente studio.


Tuttavia, vi dò alcuni dei versetti che hanno commentati, affinché scopriste voi stessi l'arte della grande manipolazione di questi agenti dell'Inferno.


Alcuni versetti commentati dai demoni


Ecco alcuni passi che questi demoni a corte d'argomenti avanzano per giustificare la loro bestemmia. Poiché bisogna bene dare l'impressione che la loro dottrina satanica ha una base biblica, vanno nella Bibbia ad estrarre alcuni versetti dal loro contesto, per sostenere la loro follia. Citano tra l'altro i passi seguenti:


Versetto commentato N°1


Isaia 9:5 o 6, secondo le versioni, "6 (09-5) Poiché un bambino ci è nato, un figlio ci è stato dato. Sulle sue spalle riposerà l'impero, e sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente, Padre eterno. Principe della pace."


Ecco il commento che ne fanno: "Se ammettiamo che il figlio che è nato (Gesù Cristo) è il nostro Consigliere, è l'Ammirabile, è il Dio potente, è il Principe della pace, dobbiamo ammettere che è anche il Padre eterno come lo precisa il versetto sopra."


Amati, questo è della divagazione pura e semplice. Non abbiamo mai detto che Gesù Cristo non fosse il Padre eterno. Che questi demoni non ci portano dunque ad un dibattito che non esiste. Abbiamo sempre creduto, e crederemo fino alla fine, che la parola di Dio è vera. È del resto la ragione per la quale non fabbrichiamo una nuova Bibbia. Crediamo alla veracità di quella che esiste già.


Poiché crediamo che la Bibbia è vera, crediamo anche, e naturalmente che Gesù Cristo è il Padre eterno. Ciò che diciamo, sosteniamo, e difendiamo invece, è che Gesù Cristo non è Dio Padre. Non lasciamo i demoni fuggire il vero dibattito. Che ci diano un solo versetto che dice che Gesù Cristo è Dio Padre.


Versetto commentato N°2


Matteo 28:19 "Andate dunque, e fate discepoli di tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo."


Ecco il commento che ne fanno: "Vediamo il comandamento del Signore (un ordine) ai suoi apostoli. Secondo Atti 2:38 'Allora Pietro disse loro: Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato nel nome di Gesú Cristo per il perdono dei peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo.', vediamo l'ubbidienza effettiva all'ordine del Signore e non una recitazione o ripetizione del comandamento. In più Gesù dando il comandamento diceva 'nel nome' che è al singolare cioè comune al Padre, al figlio ed allo Spirito Santo." Ecco ciò che dicono i demoni.


Amati, come potete constatarlo, lucifero ha totalmente mangiato il cervello dei suoi agenti. Non comprendono più niente, e non possono neanche più comprendere niente. È veramente pietoso!


Secondo le loro proprie dichiarazioni, in Matteo 28:19 è un comandamento (un ordine) che il Signore ha dato ai Suoi apostoli. Ma sempre secondo loro, l'apostolo Pietro ha scelto o di opporsi a questo comandamento di Gesù, o di disubbidirgli, o di correggere gli errori di Gesù, perché Gesù si sarebbe sbagliato utilizzando l'espressione "Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo."


Che altro posso dirvi? Che altro posso dimostrare affinché comprendevate che quando Gesù chiamava questi persone figli del diavolo, non stava insultandoli? Avete bisogno di sforzi per capire che se il sacrificio di Gesù non ha potuto salvare queste persone, non è una qualsiasi dimostrazione da parte nostra, sia pure potente ed assolutamente convincente, che potrà salvarli? Se queste persone accettano di essere salvate, chi sarà finalmente in Inferno, amati? L'Eterno ha fatto ogni cosa per se stesso, anche l'empio per il giorno della sventura. Proverbi 16:4


Poiché questo punto è uno di quelli che questi cattivi utilizzano per giustificare ciò che chiamano "battesimo nel nome di gesù", ci torneremo nel nostro prossimo studio concernente la formula del Battesimo in acqua. Nel frattempo, non dimenticate che quando questi demoni parlano del "battesimo in nome di gesù " qui, parlano del loro gesù, e non del nostro Signore e Maestro Gesù.


Versetto commentato N°3


Giovanni 14:16 "Ed io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore, che rimanga con voi per sempre."


Ecco il commento che ne fanno: "Il Signore Gesù dichiara che sarà eternamente coi suoi discepoli attraverso il passo di Matteo 28:20 'insegnando loro di osservare tutte le cose che io vi ho comandato. Or ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell'età presente. Amen.' Dunque il consolatore che è stato promesso è questo stesso Gesù, cioè lo Spirito Santo." Ecco ciò che dicono i demoni.


Amati, questi agenti di satana sono dei sofisti innati. Padroneggiano l'arte del sofisma. Hanno la seduzione nel sangue. Ma, anche quando sono smascherati, piuttosto che pentirsi, preferiscono bere la loro vergogna sino alla feccia. È fatto!


Fanno tutta questa dimostrazione macabra con molti incantesimi, e quelli che non hanno lo Spirito di Dio, soccombono purtroppo alle loro grandi seduzioni. Vi abbiamo dimostrato per tutto questo studio che tutta l'argomentazione di questi demoni è totalmente priva di senso e priva di ogni sostanza, e può sedurre soltanto quelli che non leggono la loro Bibbia, e tutti quelli che hanno il cuore storto e lo spirito corrotto.


Versetto commentato N°4


Giovanni 10:30 "Io e il Padre siamo uno."


Ecco il commento che ne fanno: "Si tratta qui di un'unità perfetta, completa e totale." E associano a ciò Colossesi 2:9 che dice: "Poiché in lui abita corporalmente tutta la pienezza della Deità."


L'unità Perfetta


Ciò che crea spesso problemi alle persone al cuore ed alla mente corrotti che accettano facilmente la falsa dottrina secondo la quale Gesù sarebbe Se stesso nello stesso tempo Dio Padre e lo Spirito Santo, è il fatto che non comprendono l'unità perfetta che regna tra Dio Padre ed il Figlio. Questa unità è tuttavia ben accertata nella Bibbia, e non si limita soltanto a Dio Padre ed al Figlio. Si estende anche al livello dei mortali. È il caso dell'uomo e della donna quando sono sposati come la Bibbia ce l'insegna in Genesi 2:24; è anche il caso di Davide e Gionathan che troviamo in 1Samuele 18, è anche il caso dei primi fratelli in Atti 4; è anche ciò che il Signore ci rivela in Giovanni 17.


Se dunque l'unità perfetta secondo i demoni vuol dire che affinché Gesù e Suo Padre siano uno, occorre che si trattasse della stessa persona e non di due o molte persone, devono spiegarci i passi sotto:


Genesi 2:24 "Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e saranno una sola carne." Ecco un'unità perfetta tra l'uomo e la moglie.


1Samuele 18:1; 3 "Quando ebbe finito di parlare a Saul, l'anima di Gionathan rimase legata all'anima di Davide, e Gionathan l'amò come l'anima sua. 3 Gionathan fece quindi un patto con Davide, perché lo amava come la sua anima." Ecco un'unità perfetta tra due amici.


Giovanni 17: 11; 18; 21-23 "11 Ora io non sono piú nel mondo, ma essi sono nel mondo, e io vengo a te. Padre santo, conservali nel tuo nome, quelli che tu mi hai dato, affinché siano uno come noi,... 18 Come tu hai mandato me nel mondo, cosí ho mandato loro nel mondo. ... 21 affinché siano tutti uno, come tu, o Padre, sei in me e io in te, siano anch'essi uno in noi, affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. 22 E io ho dato loro la gloria che tu hai dato a me, affinché siano uno come noi siamo uno. 23 Io sono in loro e tu in me, affinché siano perfetti nell'unità, e affinché il mondo conosca che tu mi hai mandato e li hai amati, come hai amato me."


Ecco un chiaro esempio d'unità perfetta tra Dio Padre e Cristo, tra Cristo ed i Discepoli, tra Dio Padre, Cristo ed i Discepoli, tra i Discepoli tra loro.


Efesini 5:31-32 "Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e i due diverranno una sola carne. 32 Questo mistero è grande; or lo dico in riferimento a Cristo e alla Chiesa."


Ecco un'unità perfetta tra l'uomo e la moglie, e tra Cristo e la Chiesa.


Efesini 4:1-3; 11-15 "Io dunque, il prigioniero per il Signore, vi esorto a camminare nel modo degno della vocazione a cui siete stati chiamati, 2 con ogni umiltà e mansuetudine, con pazienza, sopportandovi gli uni gli altri nell'amore, 3 studiandovi di conservare l'unità dello Spirito nel vincolo della pace. ... 11 Ed egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti e altri come pastori e dottori, 12 per il perfezionamento dei santi, per l'opera del ministero e per l'edificazione del corpo di Cristo, 13 finché giungiamo tutti all'unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio a un uomo perfetto, alla misura della statura della pienezza di Cristo 14 affinché non siamo piú bambini sballottati e trasportati da ogni vento di dottrina, per la frode degli uomini, per la loro astuzia, mediante gli inganni dell'errore, 15 ma dicendo la verità con amore, cresciamo in ogni cosa verso colui che è il capo, cioè Cristo.


Ecco un'unità perfetta tra i Discepoli, cioè un'unità perfetta tra i membri del Corpo di Cristo che è la Chiesa di Gesù Cristo.


In quanto Chiesa, Dio ci ha tutti chiamati all'unità, ed ad un'unità perfetta. È appunto per questo che ha benedetto la Chiesa con gli Apostoli, i Profeti, gli Evangelisti, i Pastori e Dottori. È affinché la Chiesa giunga all'unità perfetta. Il lavoro dello Spirito Santo e dei veri Servi di Dio, è condurre la Chiesa di Cristo, cioè, i veri Bambini di Dio a diventare uno, come Cristo e Suo Padre sono uno.


Atti 4:32 "E il gran numero di coloro che avevano creduto era di un sol cuore e di una sola anima; nessuno diceva esser suo quello che aveva, ma tutte le cose erano in comune fra di loro."


Ecco un'unità perfetta tra i Discepoli.


Amati, vi ho appena presentato molti altri casi d'unità perfetta nella Bibbia. Se ci atteniamo alle elucubrazioni di questi figli del maligno, Cristo ed i Discepoli sarebbero una sola e stessa persona, l'uomo e la donna una volta sposati sarebbero una sola e stessa persona, i Discepoli tra loro sarebbero una sola e stessa persona, ed anche Dio Padre e noi, Discepoli di Gesù Cristo, saremmo una sola e stessa persona. Ecco fin dove i demoni dove siano disposti ad arrivare, perché tengono assolutamente a contraddire Dio.


Poiché l'unità perfetta secondo i demoni vuole dire che affinché Gesù e Suo Padre siano uno, occorre che si trattasse della stessa persona e non di due o molte persone, comprendete quindi che Dio Padre, Gesù Cristo e tutta la Chiesa, sono tutti una sola e stessa persona. Gesù Cristo è dunque Sé stesso Dio Padre, e noi, Discepoli di Gesù, siamo noi stessi Gesù Cristo, e di riflesso, Dio Padre. Ecco il sedicente mistero che alcuni demoni in carne credono di essere i soli a svelare o capire i segreti.


Rivelazioni


Vi ho già messi in guardia contro queste persone che parlano soltanto di rivelazioni ogni volta. Sappiate che sono degli stregoni. È proprio perché non possono sostenere le loro bestemmie con la Bibbia che sono obbligati a dire alle persone che è per rivelazioni che hanno ricevuto le loro menzogne. Sappiate che tali rivelazioni non possono venire dal nostro Dio e Padre Gesù Cristo. Nessuna rivelazione venendo dal Signore può essere contraria alla Bibbia. Riconosciamo che il nostro Dio è un Dio di rivelazioni, e riconosciamo che il nostro Dio ci accorda regolarmente delle rivelazioni. Ma nessuna di queste rivelazioni contraddirà Dio, nessuna troverà Dio bugiardo. Tutte devono potere essere giustificate dalla Bibbia.


"È un mistero che Dio ci ha rivelato"


Ecco l'ultima trincea dei demoni. Ogni volta che sono con le spalle al muro di fronte alla verità e che i loro argomenti ridicoli si esauriscono, vi dicono che la loro dottrina satanica è in effetti un mistero che Dio ha appena rivelato loro, e che è per ciò che non la trovate nella Bibbia. Ecco in chiaro ciò che questo significa: Dio ha tenuto segreto un mistero dalla creazione, e ha scelto di non rivelarlo né ai Suoi Profeti dei vecchi Tempi, né ai Suoi Apostoli e Discepoli della Nuova Alleanza, né ai Suoi altri Servitori che L'hanno servito da quasi 2000 anni della storia della Chiesa, e neanche a tutti i Suoi veri Bambini che Lo servono ora con zelo ed impegno.


Dio avrebbe ritenuto opportuno rivelare questo mistero soltanto ad un piccolo gruppo di demoni in carne. Avrebbe dunque nascosto un mistero da più di 6000 anni, per rivelarlo soltanto ad un gruppuscolo di vipere che avrebbero sole il privilegio di rientrare al Cielo. E ciò che è ancora molto strano in questo argomento dei demoni, è che è soltanto a loro che questo mistero era riservato. Nessun altro può avere accesso a questo mistero, poiché non è scritto da nessuna parte, e non sarà mai più scritto, perché Dio non scriverà più una nuova Bibbia. Dio ha dunque per così dire teso una reale trappola a tutti i Suoi Servitori dell'Antico come del Nuovo Testamento, ed a tutti quelli che crederanno in Lui attraverso il Vangelo dei primi Apostoli.


Comprendete allora molto bene che secondo la dottrina di questi demoni, tutti gli Apostoli di Gesù Cristo sono in Inferno, tutti quelli che li hanno seguiti sono in Inferno, e tutti noi che crediamo al loro Vangelo, andremo tutti in Inferno, perché continuiamo a insegnare ciò che è scritto, invece di insegnare dei misteri che non sono scritti da nessuna parte, e che non saranno mai scritti. Andremo tutti in Inferno amati, perché crediamo, sosteniamo ed insegniamo che Gesù Cristo è il Figlio di Dio conformemente alla Bibbia, mentre in realtà, sarebbe secondo la dottrina dei demoni, Dio Padre e lo Spirito Santo.


Se questo sedicente mistero fosse realmente un mistero nascosto dalla creazione e riservato soltanto a tutti quelli che saranno sulla terra in questa fine dei tempi, lo comprenderebbe ancora. Ma anche quelli che vivono sulla terra attualmente non hanno purtroppo accesso a questo mistero. Non è scritto da nessuna parte. È dunque un mistero la cui rivelazione non dipende né dalle Alleanze, né dalle epoche, né dalle generazioni. È semplicemente un'esclusività che Dio avrebbe riservato a alcuni figli del maligno, ad alcuni temibili demoni in carne. Alleluia!


Questi serpenti credono di essere quelli a cui il Figlio ha scelto di rivelare tutto


Ecco il versetto che questi demoni usano, per sostenere la loro bestemmia e la loro pretesa: Matteo 11:27 "Ogni cosa mi è stata data in mano dal Padre mio, e nessuno conosce il Figlio, se non il Padre; e nessuno conosce il Padre, se non il Figlio e colui al quale il Figlio avrà voluto rivelarlo." E ecco come spiegano questo versetto:


Dicono che nessuno conosce il Figlio, se non il Padre; e nessuno conosce il Padre, se non il Figlio e colui al quale il Figlio avrà voluto rivelarlo. Questo vuole dire secondo loro, che la loro dottrina non è da nessuna parte nella Bibbia, e che possono avere questa dottrina solo coloro a cui il Figlio vorrà rivelarla. E a loro, il Figlio ha ben voluto rivelare il mistero nascosto tra il Padre ed il Figlio, mentre a noi il Figlio non ha voluto rivelare ciò. È per ciò che non comprendiamo.


Secondo la dottrina di questi demoni, il Cielo sarebbe talmente piccolo che il Figlio si vede costretto a nascondere la verità a tutti, anche ai Suoi Profeti e ai Suoi Apostoli, per paura che ci sia ingorgo o promiscuità al Cielo se alcune altre persone oltre a questi demoni, riuscissero a rientrarci. Dio che sa che ci sono soltanto alcuni posti al Cielo per accogliere le persone, avrebbe secondo i demoni, optato per una politica di selezione seriamente opaca. Gli ha occorso trovare un mezzo bizzarro per allontanare tutti, compresi i Suoi più fedeli Servitori i Profeti e gli Apostoli. Ci sarebbero al Cielo soltanto alcuni posti riservati a questa piccola banda di serpenti.


È semplicemente terribile, beneamati. Ecco fin dove la seduzione è arrivata. Avete purtroppo molte persone che credono a questo genere di idiozie. Bisogna veramente aver venduto la sua anima a satana, per credere che ciò che è scritto nero su bianco nella Bibbia è falso, e che è ciò che non è scritto da nessuna parte che è vero. Nessuno di questi cattivi avrà scuse. Che siano questi demoni che diffondono questa dottrina satanica, o quelli che ci credono. Non si ha bisogno di un grande discernimento per scoprire questo genere di bestemmia.


Chiedete ai demoni un solo versetto


Ecco beneamati, un'altra prova che la parola di Dio è vera, e che ci sono delle persone che non riuscirete mai ad uscire dall'inferno. La cosa più semplice al mondo da fare, è ciò che chiediamo a queste persone presumibilmente illuminate che vogliono a quanto pare salvarci. Chiediamo loro soltanto un solo versetto chiaro che sostiene la loro dottrina. Non vogliamo due versetti. Ne vogliamo uno solo. Un solo versetto che dice che Gesù Cristo è Dio Padre e lo Spirito Santo. La cosa più semplice da fare, per ogni vero cristiano o per ogni insegnante della Bibbia, perché è ciò che pretendono tutti di essere, è produrre almeno un versetto che sostiene la loro dottrina.


L'unica cosa che farete da questo momento coi demoni che vi diranno che Gesù Cristo è Dio Padre, il Figlio, e lo Spirito Santo, è chiedere loro il versetto che lo dice. Poiché sapete già voi stessi che Gesù Cristo è il Figlio, chiedete loro un solo versetto che dice: "Gesù Cristo è Dio Padre", "Gesù Cristo è lo Spirito Santo." Se non vi producono un versetto del genere, buttate questi demoni fuori e date loro un divieto formale di parlare ancora del loro dio al vostro fianco.


Non accettate, soprattutto, che vi citano il versetto di Isaia 9:5 o 6 secondo le versioni che dice: "Poiché un bambino ci è nato, ..., e sarà chiamato ... Padre eterno. Principe della pace." Questo versetto dice piuttosto che Gesù Cristo è Padre eterno. Ma non dice che Gesù Cristo è Dio Padre. Trattenete ancora una volta per tutte, che non abbiamo mai detto che Gesù non era Padre eterno. Gesù è Padre eterno, la Bibbia lo dice chiaramente, e l'accettiamo e l'approviamo. Ma Gesù Cristo non è Dio Padre, e Egli non è lo Spirito Santo. Se questi demoni vogliono contraddirci, che ci danno un solo versetto che dice che Gesù Cristo è Dio Padre e lo Spirito Santo.


Ma mentre sono incapaci di produrrci questo solo versetto che chiediamo loro, moltiplicano dei falsi argomenti per imbrogliare coloro che cadono nella trappola di ascoltarli.


L'Eterno vi benedica!






Sentitevi liberi di fare delle copie di questo articolo e di distribuirle.
Per scaricarlo, cliccate QUI o sull'icona Pdf di fronte.
PDF

Per leggere i file PDF dovete utilizzare Acrobat Reader.
Se non l'avete già potete scaricarlo gratuitamente
 Get Adobe Reader