È GESÙ CRISTO DIO PADRE, IL FIGLIO, E LO SPIRITO SANTO? N°25


Questo'insegnamento è la 25ª parte di una serie di ventisette volumi. Per beneficiarne totalmente, dovete leggere le altre parti.


SINTESI DELLE RICERCHE 8ª Parte


Sono rinchiusi nelle tenebre dell'inferno con catene eterne


Giuda 5-6 dice: "Or voglio ricordare a voi, che già conoscevate tutto questo, che il Signore, dopo aver salvato il suo popolo dal paese di Egitto, in seguito fece perire quelli che non credettero. 6 Egli ha pure rinchiuso nelle tenebre dell'inferno con catene eterne, per il giudizio del gran giorno. ..." Queste persone sono degli increduli. Non credono affatto. Sono rinchiuse nelle tenebre dell'inferno con catene eterne, per il giudizio del gran giorno. Se vi ostinate e scegliete di associarvi alla bestemmia di questi increduli, condividerete la stessa sorte di loro. A voi la scelta.


Vi ho detto nell'insegnamento sul Discernimento che Dio nella Sua grandezza, per dimostrare che Egli è veramente l'Onnipotente, ha costruito la Sua parola in modo da non lasciare nessuna possibilità alla gente di satana di divertirsi liberamente. Dio che conosce molto bene questi demoni ha tutto previsto nella Sua parola per chiudere loro la bocca. Il Signore ha preso tutte le disposizioni per non lasciare la minima occasione ai demoni di servirsi della Sua parola per bestemmiare. Tutto è nella parola di Dio per confondere i serpenti, e smontare tutte le loro false dottrine.


Ci sono dunque soltanto coloro che non meditano la parola di Dio, da una parte, e coloro che hanno il cuore e la mente corrotti e perversi, d'altra parte che cadono nella trappola di questi figli della perdizione. I veri Bambini di Dio che ubbidiscono al loro Signore e che meditano la parola di Dio giorno e nuoce, e tutti i retti di cuore, non crederanno mai alle false dottrine diffuse dagli agenti dell'Inferno. I veri Bambini di Dio sanno riconoscere la voce del loro Dio, e egli rimarranno fermi fino alla fine. "Fate attenzione a non perdere il frutto delle cose compiute, ma fate in modo di riceverne una piena ricompensa." 2Giovanni:8


Torniamo ora all'esame di alcuni dei passi che abbiamo selezionati nei rapporti delle ricerche che abbiamo fatte. Abbiamo avuto così tanti passi per giustificare e sostenere questo insegnamento, che la selezione non è stata facile. Tuttavia siamo riusciti a selezionare alcuni per aiutare quelli che vogliono ancora comprendere, a comprendere, e per condannare quelli che hanno scelto l'Inferno.


Appello al buon senso


Giovanni 8:38 "Io parlo di ciò che ho visto presso il Padre mio, e anche voi fate le cose che avete visto presso il padre vostro." Facciamo un po' appello al buon senso ed analizziamo questo versetto alla luce della dottrina di questi demoni che dice che quando Gesù parla di Suo Padre, parla di Se stesso. Se il padre non è diverso dal figlio, allora il Padre di Gesù è Gesù Se stesso, ed il padre degli ebrei, sono gli ebrei loro stessi. Se la dottrina di questi demoni è vera, e che Gesù è Se stesso Dio Padre, allora gli ebrei sono loro stessi il diavolo. Se Gesù è il Suo proprio Padre, allora gli ebrei sono loro stessi il loro proprio padre. Conclusione, Gesù Cristo è Dio Padre, e gli ebrei sono il diavolo. Un Dio Padre diverso da Gesù non esisterebbe, ed un diavolo diverso dagli ebrei non esisterebbero.


Che cosa fare d'ora in poi?


La prossima volta, beneamati, che un demone vi dirà che Gesù Cristo è Se stesso Dio Padre e lo Spirito Santo, chiedetegli di mostrarvi nella Santa Bibbia un solo passo in cui Gesù ha detto ciò. Non accettate soprattutto che questi serpenti provano a torcere il significato dei passi citati sopra per far loro dire ciò che non dicono. Per provarvi che Gesù Cristo è il Figlio di Dio, non abbiamo avuto bisogno di torcere il significato di un qualsiasi versetto, e non abbiamo tentato di dare qualunque interpretazione ai versetti, li abbiamo lasciati dire ciò che dicono. Abbiamo appena letto con voi i versetti così come sono scritti. Esempi:


Matteo 16:16-17 "E Simon Pietro, rispondendo, disse: Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente. 17 E Gesú, rispondendo, gli disse: Tu sei beato, o Simone, figlio di Giona, perché né la carne né il sangue ti hanno rivelato questo, ma il Padre mio che è nei cieli." Matteo 26:63-64 "Ma Gesú taceva. E il sommo sacerdote replicò dicendo: Io ti scongiuro per il Dio vivente di dirci se sei il Cristo, il Figlio di Dio. 64 Gesú gli disse: Tu l'hai detto! Anzi io vi dico che in avvenire voi vedrete il Figlio dell'uomo sedere alla destra della Potenza, e venire sulle nuvole del cielo." Marco 1:1 "Il principio dell'evangelo di Gesú Cristo, il Figlio di Dio."


Giovanni 5:25-26 "In verità, in verità vi dico: L'ora viene, anzi è venuta, che i morti udranno la voce del Figlio di Dio, e coloro che l'avranno udita vivranno. 26 Poiché, come il Padre ha vita in se stesso, cosí ha dato anche al Figlio di avere vita in se stesso;" Giovanni 9:35-37 "Gesú seppe che l'avevano cacciato fuori e, trovatolo, gli disse: Credi tu nel Figlio di Dio?. 36 Egli rispose e disse: Chi è, Signore, perché io creda in lui?. 37 E Gesú gli disse: Tu l'hai visto, è proprio colui che ti sta parlando." Giovanni 10:36 "Voi dite che colui, che il Padre ha santificato e ha mandato nel mondo, bestemmia, perché ha detto: Io sono il Figlio di Dio?"


Giovanni 11:4 "E Gesú, udito ciò, disse: Questa malattia non è a morte, ma per la gloria di Dio, affinché per mezzo di essa il Figlio di Dio sia glorificato." Giovanni 20:17 "Gesú le disse: Non toccarmi, perché non sono ancora salito al Padre mio; ma va' dai miei fratelli e di' loro che io salgo al Padre mio e Padre vostro, al Dio mio e Dio vostro." 2Corinzi 1:19 "Perché il Figlio di Dio, Gesú Cristo, che è stato fra voi predicato da noi cioè da me, da Silvano e da Timoteo non è stato sí e no, ma è stato sí in lui."


Ecco appena alcuni versetti che vi ho appena dati, senza nulla aggiungere, senza tentare di spiegare, senza provare ad analizzare, in breve senza fare nient'altro. Dovete semplicemente leggere questi versetti, e vedrete come è scritto nero su bianco che Gesù Cristo è il Figlio di Dio.


Beneamati, allo stesso modo in cui mi avete visto fare, chiedete a questi serpenti di mostrarvi senza tentare di spiegare o di interpretare nulla, un solo passo in cui è scritto che Gesù è Se stesso Dio Padre e lo Spirito Santo. In questo lavoro che abbiamo appena fatto, vi abbiamo dato parecchie centinaia di versetti che vi dicono chiaramente che Gesù Cristo è il Figlio di Dio, e che Egli non è né Dio Padre, né lo Spirito Santo. Per convincervi, non ci siamo lanciati nelle supposizioni. Siamo restati su ciò che è scritto chiaramente. Non abbiamo usato alcun sotterfugio per provarvi la dottrina di Cristo. Il nostro insegnamento è limpido come potete confermarlo.


Ora, chiedete a questi demoni di fare come noi. Chiedete loro di provarvi, senza usare sotterfugi, la loro dottrina che dice che Gesù sia Se stesso Dio Padre e lo Spirito Santo. Benché abbiamo prodotto centinaia di versetti per sostenere il nostro insegnamento, non chiedete loro centinaia di versetti. Chiedete loro un solo versetto. Poiché sono intelligenti, poiché conoscono più di Dio, che ci producano un solo versetto, appena uno solo, che dice che Gesù è Dio Padre e lo Spirito Santo. E se vi danno un tale versetto nella Santa Bibbia, non esitate a contattarci, affinché ci pentiamo.


Messa in guardia


Beneamati, vi ho già detto che non dovete mai cadere nella trappola di rispondere alle domande che sono rivolte a Dio. Non siete Dio, e non siete là per portare le domande dei demoni a Dio. Ma anche se queste domande ci erano rivolte, sappiate che è tempo di capire che non siamo obbligati a rispondere alle domande dei demoni. Che questo messaggio sia chiaro una volta per tutte. A forza di tentare di salvarli, questi figli del maligno finiscono per credere che siamo là per fare le loro volontà. Con il loro inganno ci hanno legati all'erba come le capre, e per compassione carnale, ci troviamo a brucarla.


Una volta che questo insegnamento abbastanza chiaro è messo a disposizione del popolo di Dio, non rispondete più alle domande di chicchessia a questo proposito. Questo insegnamento è sufficientemente chiaro ed abbastanza completo per liberare e rilasciare tutti quelli che avevano dei problemi con questo argomento, e tutti quelli che erano in questa falsa dottrina per ignoranza o incantesimi. Trattenete che ci sono delle persone che non riuscirete mai a salvare. È per ciò che il Signore Gesù le chiamava serpenti, razze di vipere, figli del diavolo, figli del maligno, ecc. Gesù le conosceva molto bene.


Conclusione: Trattenete una volta per tutte che Gesù non è mai stato Dio Padre, e non lo sarà d'altronde mai. Gesù Cristo è semplicemente il Figlio di Dio, ed Egli è Dio per semplice decreto o per semplice dichiarazione del Padre. Ed Egli non è il solo che ha beneficiato di questa grazia del Padre. Dunque tutti quelli che contano Gesù come un Dio in più per vedere due o molti Dei, sono in errore. Se bisogna parlare di Gesù in termini di un secondo Dio, allora ci troveremo con migliaia di Dei. Perché come ve l'abbiamo dimostrato sopra, Mosè era dichiarato Dio dal Padre, ed anche i semplici uomini che siamo, erano dichiarati dei dal Padre.


Né Gesù, né Mosè, né noi possiamo discutere il posto di Dio. Abbiamo molte cose in comune. Gesù, Mosè, e tutti i Bambini di Dio hanno tutti molte cose in comune. Tutti hanno uno stesso Padre, Dio Padre. Tutti hanno uno stesso Dio, Dio Padre. Tutti sono Servitori di Dio. Atti 3:13 "L’Iddio d’Abramo, d’Isacco e di Giacobbe, l’Iddio de’ nostri padri ha glorificato il suo Servitore Gesù, che voi metteste in man di Pilato e rinnegaste dinanzi a lui, mentre egli avea giudicato di doverlo liberare."


Non dimenticate che il Signore Gesù Sé stesso ci ha promesso che se vinciamo, ci siederemo con Lui sul Suo trono, come anche Lui ha vinto, e si è posto a sedere col Padre Suo sul trono di Suo Padre. Apocalisse 3:21 Con ciò comprendete tutto.


Non dimenticate neanche la messa in guardia che vi abbiamo fatte nei confronti dei serpenti che hanno già sfuggito la Santa Bibbia per fabbricare la loro versione di bibbia satanica. Non dovete mai discutere con queste persone. Penseranno certamente ad inserire nelle loro nuove edizioni di bibbia satanica, alcuni passi che li aiuteranno d'ora in poi a lavare questa confusione che abbiamo appena inflitto loro. La loro confusione è molto grande attualmente.


Questo insegnamento li ha messi a nudo. Il Signore sia glorificato! Non si aspettavano che li incastriamo in questo modo. Ora che si renderanno conto che non hanno nessun versetto per giustificare la loro dottrina satanica senza passare da sotterfugi e ridicole e sfacciate bugie, inseriranno nelle prossime edizioni delle loro bibbie, uno o alcuni versetti dicendo che il loro "gesù" è nello stesso tempo il loro "dio padre" ed il loro "spirito santo". Se dunque avete una versione della loro bibbia satanica nella quale non hanno fatto ancora questo montaggio, conservatela per riferimento.


Fate anche attenzione a tutti questi demoni che, anche dopo aver letto quest'insegnamento, scelgono di non pentirsi, e si ostinano a diffondere la loro stessa dottrina satanica. Queste persone sono estremamente pericolose. Dovete allontanarvi da loro, se tenete alla vostra salvezza. Non dovete mai cadere nella trappola di discutere ancora della parola di Dio con questo genere di serpenti, per paura di farvi contaminare dal loro veleno. Non sottovalutate soprattutto il loro potere di seduzione, ed il potere dei loro incantesimi. Questi generi di serpenti non sono dei serpenti come gli altri. Sono dei temibili agenti di satana, e è per ciò che il Signore Se stesso ci mette in guardia contro loro. Ascoltate ciò che il Signore ci dice a proposito di questi agenti dell'inferno:


2Giovanni:9-10 "Chi va oltre e non dimora nella dottrina di Cristo, non ha Dio; chi dimora nella dottrina di Cristo, ha il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene a voi e non reca questa dottrina, non ricevetelo in casa e non salutatelo."


Perché il Signore ci chiede di allontanarci da questi serpenti? È perché li conosce. Conosce la capacità di nuocere di queste vipere. Se pensate che Dio può sbagliarsi, continuate ad ascoltare questi demoni. Il giorno in cui vi troverete in Inferno con loro, lo comprenderete. Nel frattempo, siete avvertiti! "Non vi ingannate; le cattive compagnie corrompono i buoni costumi." 1Corinzi 15:33


Riassunto dell'insegnamento


Proviamo beneamati, a riassumere in poche parole, tutto questo insegnamento. Per convincerci noi stessi, benché non abbiamo avuto mai problema con questo insegnamento, e convincere tutti gli altri Cristiani, compresi quelli che sfortunatamente sono stati turbati da questa dottrina di demoni, abbiamo trovato come unica vera soluzione, di ricercare il parere di tutti gli attori spirituali interessati da questo caso. Questi attori sono: Dio Padre, Gesù Cristo Se stesso, gli Angeli di Dio, gli Apostoli e gli altri Servitori di Dio, il diavolo, ed i demoni in spirito.


Non abbiamo trascurato nessun attore, e noi non hanno occultato nessuna delle loro testimonianze. È dunque un insegnamento puro, completo, e che non può in nessun caso essere biblicamente contestato, che mettiamo a vostra disposizione. Questo insegnamento può essere contestato soltanto se la Bibbia è falsa. Le testimonianze dei vari attori che abbiamo raccolte, sono registrati nei rapporti delle dodici ricerche che abbiamo fatte. Cercate dunque di leggere questi vari rapporti, perché fanno parte integrante di questo insegnamento.


Abbiamo consultato Dio Padre per sapere ciò che conosce di questo caso. Ci ha detto che per quanto Lo riguarda, Gesù Cristo è il Suo amato Figlio, nel quale si è compiaciuto. Abbiamo anche chiesto agli Angeli di Dio ciò che conoscevano di Gesù. Hanno riconosciuto che Gesù Cristo è il Figlio di Dio. (Cfr. Settima Ricerca).


Abbiamo consultato Gesù Cristo per chiederGli se avesse un Padre. Ci ha detto di sì. (Cfr. Prima Ricerca).


Abbiamo ancora consultato Gesù Cristo per chiederGli se aveva un Dio. La risposta è stata ancora affermativa. (Cfr. Seconda Ricerca).


Abbiamo consultato gli Apostoli e gli altri Discepoli di Gesù per chiedere loro se riconoscessero Dio Padre distinto da Gesù Cristo. Hanno detto di sì. (Cfr. Terza Ricerca).


Siamo ancora tornati da Gesù Cristo per chiederGli se è Lui stesso che era Dio Padre e lo Spirito Santo, ci ha detto di no. (Cfr. Quinta Ricerca).


Abbiamo nella stessa occasione, verificato con gli Apostoli e gli altri Discepoli di Gesù se Gesù Cristo il loro Maestro era nello stesso tempo Dio Padre e lo Spirito Santo. Ci hanno detto che non sapevano neanche di che cosa parlavamo. (Cfr. Sesta Ricerca).


Abbiamo allora chiesto agli Apostoli ed agli altri Discepoli chi era Gesù ai loro occhi. Ci hanno detto che Gesù è il Cristo, il Figlio del Dio vivente. (Cfr. Quarta Ricerca).


Siamo andati a chiedere anche a satana se Gesù Cristo è nello stesso tempo Dio Padre e lo Spirito Santo. Anche lui non sembrava sapere di cosa parlavamo. (Cfr. Ottava Ricerca).


Gli abbiamo allora chiesto chi era Gesù ai suoi occhi. Ha riconosciuto che Gesù è il Figlio di Dio. (Cfr. Nona Ricerca).


Abbiamo trovato meglio di chiedere anche ai demoni in spirito, chi era Gesù ai loro occhi. Hanno tutti riconosciuto che Gesù è il Figlio di Dio, il Figlio del Dio Altissimo. (Cfr. Decima Ricerca).


E come la destra di Dio sembrava anche essere un altro problema per alcuni figli del maligno per cui Dio non può avere una destra, abbiamo tenuto a verificare ciò. La Santa Bibbia ci ha confermato che Dio ha davvero una destra. Dio Stesso ne parla, i Suoi Profeti, anche. (Cfr. Undicesima Ricerca).


Ci siamo anche lanciati in un'altra ricerca a prima vista banale e senza grande importanza, il conto dei capitoli e versetti della Bibbia. (Cfr. Dodicesima Ricerca).


Conclusione delle Ricerche


Risulta dunque da queste ricerche che Dio Padre riconosce Sé stesso avere un Figlio Unico che si chiama Gesù Cristo; che Gesù Cristo si riconosce Figlio di Dio; che gli Angeli di Dio riconoscono tutti che Gesù Cristo è il Figlio di Dio; che gli Apostoli e gli altri Servitori di Dio riconoscono tutti che Gesù Cristo è il Figlio di Dio; che satana e tutti i suoi demoni in spirito riconoscono tutti che Gesù Cristo è il Figlio di Dio; e che nessuno di loro riconosce Gesù come essendo Dio Padre; e che nessuno di loro riconosce Gesù come essendo lo Spirito Santo; che la Bibbia riconosce che Dio ha una destra; e che la Santa Bibbia contiene 1189 capitoli e 31 170 versetti, e che nessuno di questi migliaia di versetti dice che Gesù Cristo è Dio Padre e lo Spirito Santo.


Questi demoni in carne che contraddicono dunque Dio Padre, Gesù Cristo, gli Angeli di Dio, gli Apostoli e gli altri Servitori di Dio, anche satana loro padre, e tutti i suoi demoni in spirito, ci diranno da dove e di chi tengono la loro dottrina. Se dubitate delle nostre ricerche, fatte le vostre, e mandateci i rapporti. Rassicuratevi che vi limitavate solo alla Santa Bibbia come l'abbiamo fatto. È importante ricordare a tutti che la Santa Bibbia ha 66 libri, classificati nel seguente ordine:


Antico Testamento: Genesi, Esodo, Levitico, Numeri, Deuteronomio, Giosuè, Giudici, Rut, 1Samuele, 2Samuele, 1Re, 2Re, 1Cronache, 2Cronache, Esdra, Neemia, Ester, Giobbe, Salmi, Proverbi, Ecclesiaste, Cantico dei Cantici, Isaia, Geremia, Lamentazioni, Ezechiele, Daniele, Osea, Gioele, Amos, Abdia, Giona, Michea, Nahum, Abacuc, Sofonia, Aggeo, Zaccaria, Malachia. Totale 39 libri.


Nuovo Testamento: Matteo, Marco, Luca, Giovanni, Atti degli apostoli, Romani, 1Corinzi, 2Corinzi, Galati, Efesini, Filippesi, Colossesi, 1Tessalonicesi, 2Tessalonicesi, 1Timoteo, 2Timoteo, Tito, Filemone, Ebrei, Giacomo, 1Pietro, 2Pietro, 1Giovanni, 2Giovanni, 3Giovanni, Giuda, Apocalisse. Totale 27 libri.


Come mai l'esistenza del Padre di Gesù diventi un problema?


Abbiamo trovato meglio di riporsi alcune delle domande che ci siamo poste nello studio sulla Divinità di Cristo, tanto i due argomenti si somigliano. Proprio come lo studio sulla Divinità di Cristo, questo studio non era veramente necessario. Questo perché ci sono cose che non si deve insegnare ai veri Bambini di Dio. Ci sono cose che i veri Bambini di Dio devono capire naturalmente e semplicemente.


Come mai l'esistenza del Padre di Gesù Cristo diventi un problema anche in mezzo ai cosiddetti cristiani? Tuttavia questo argomento è così chiaro nella Bibbia. Come mai anche dei cosiddetti cristiani possano credere e anche tentare di dimostrare che la Bibbia è falsa?


Come l’avete appena constatato, ogni parte della Bibbia ci prova che Gesù Cristo ha un Padre, ed ogni libro della Bibbia ci prova che Gesù Cristo ha un Padre. Andare fino a compiere sforzi per provare ai Bambini di Dio che Gesù Cristo il loro Maestro, il loro Signore, il loro Salvatore, il loro Redentore, il loro Pastore, il loro Guida, il loro Scudo, il loro Dio... è veramente il Figlio di Dio come Egli lo sostiene Sé stesso, è semplicemente un'assurdità. Perché se Gesù Cristo non avesse Padre, se Gesù Cristo non avesse Dio, che cosa sarebbero i Bambini di Dio?


Immaginatevi un solo istante che Gesù Cristo sia soltanto un bugiardo quando ci dice che ha un Padre, e tentate di comprenderne le conseguenze. Lasciatemi spiegarvi ciò che significa questa dottrina satanica che dice che Gesù Cristo non ha Padre. Questa dottrina sta semplicemente insegnando al mondo intero che Dio non è mai esistito, che la Bibbia è falsa, e che tutti quelli che sono morti da generazioni per Dio o per Gesù Cristo, sono morti tutti invano. Ecco ciò che questa dottrina satanica significa.


L’Eterno vi benedica!






Sentitevi liberi di fare delle copie di questo articolo e di distribuirle.
Per scaricarlo, cliccate QUI o sull'icona Pdf di fronte.
PDF

Per leggere i file PDF dovete utilizzare Acrobat Reader.
Se non l'avete già potete scaricarlo gratuitamente
 Get Adobe Reader